Come gestire la rabbia tossica indotta da manipolatori affettivi

L’incapacità di controllare la rabbia è uno dei principali meccanismi che impediscono di tenere a debita
distanza i manipolatori affettivi. La provocazione è l’arma preferita da un manipolatore professionista. Egli
si nutre della frustrazione altrui e si diletta in quest’arte. In questo eBook la Dott.ssa Francesca Saccà,
psicologa, psicoterapeuta e scrittrice, esperta nel campo della dipendenza affettiva e del trauma da
narcisismo, spiega come gestire la rabbia tossica indotta da manipolatori affettivi (partner, genitori,
amici, colleghi di lavoro) e trasformarla in un utile mezzo per liberarsi dalla manipolazione in corso. Il
testo, corredato di tecniche ed esercizi pratici, allena il lettore all’espressione funzionale ed assertiva della
rabbia al fine di non cadere più nella trappola di manipolatori affettivi, destabilizzarli e tutelare il proprio
benessere psicofisico.