Francesca Saccà - Psicologa psicoterapeuta e scrittrice

L’assertività per stabilire confini con narcisisti e altri personaggi tossici

L’assertività è la chiave di salvezza per un’anima incatenata nella prigione di una relazione dove non si è mai sentita libera. Nel momento in cui si diventa assertivi si impara a scegliere il meglio per se stessi e per la propria vita.

Un narcisista (partner, genitore, amico etc.) non cambierà di fronte a te che sei diventato assertivo. Ok? Per cui, se scegli di fare questo salto, sappi che non serve per ‘cambiare l’altro’ ma per te, solo per te.

Il passaggio a uno stile di comportamento assertivo rappresenta finalmente la chiave d’accesso a una condizione di libertà interiore che, fino ad oggi, non hai mai conosciuto perché ti sei fatto annientare identità e dignità. Diventare assertivo significa imparare a mettere dei confini che impediscano agli altri di manipolarti.

Sviluppare l’abilità di stabilire confini è essenziale per potenziare l’autostima danneggiata e creare relazioni sane. Imparare a saper mettere dei paletti ti aiuterà a fortificarti perché significa che avrai finalmente capito chi sei, cosa vuoi e soprattutto cosa non vuoi più. I confini sono e saranno la tua protezione dagli altrui tentativi di manipolazione.

Nel passato hai sofferto proprio perché non hai messo confini! Ma non devi fartene una colpa, perché possiamo imparare a stabilire i confini solo dopo che ci rendiamo conto che abbiamo vissuto una relazione fondata sulla manipolazione e abbiamo acquisito lucidità e chiarezza di intenti.

Quando inizi a piantare i tuoi preziosi paletti sentirai che la tua autostima cresce perché tornerai a fidarti e a credere ancora in te!

Ed ora mantieni alta l’attenzione perché ti offro dei suggerimenti che ti aiuteranno nell’operazione di ricostruzione dei tuoi confini:

→ Allenati a dire di no quando serve

Imparare a dire di ‘No’ è un primo atteggiamento salvifico. Pronunciando un sano ‘No’ cominci a farti valere e a non farti invadere. Ricordati che non sei abituato a dire no per cui ti devi allenare, con pazienza, ogni giorno, senza arrenderti. Lo fai per il tuo bene!

→ Metti a fuoco i tuoi valori

I valori sono gli assi portanti della tua vita, sono quelle qualità senza le quali senti che non stai vivendo la tua vera vita. Possono essere amore, rispetto, giustizia, lealtà e così via.

Se riesci a riconoscere i tuoi valori puoi imparare a comprendere ciò che ti fa star bene o male, ciò che ti inquina, ciò che ti danneggia o migliora come persona. Se hai ben chiari i tuoi valori guida riuscirai non solo a mettere i famosi paletti/confini ma saprai anche come agire quando ti trovi di fronte a situazioni difficili.

I valori ti supportano quando devi compiere scelte e decisioni. Puoi aiutarti domandandoti: “Questa scelta è in linea con i miei valori?”. Agire allineato ai tuoi valori ti farà sentire sereno e congruente con il tuo cuore e la tua anima.

 → Metti a fuoco i tuoi bisogni

Diventare assertivo significa anche imparare a riconoscere i tuoi bisogni e ad esprimerli. Dopo anni in cui ti sei messo da parte anteponendo i bisogni degli altri ai tuoi dovrai imparare ad ascoltarti.

Ricorda che la persona con buona autostima è quella che riconosce i suoi bisogni e impara ad esprimerli. Conoscere i propri bisogni significa imparare ad ascoltare corpo e anima.

Inizia a porti la domanda: “Di cosa ho bisogno? Di dormire di più? Mangiare meglio? Di fare sport? Di nuove amicizie?”. Se hai subito un abuso emotivo hai di certo trascurato a lungo i tuoi bisogni. E quando comincerai ad ascoltarti e a fare ciò che per te è importante molto probabilmente, all’inizio, ti sentirai anche un po’ egoista, ma sappi che non è così. È solo che non sei abituato perché non ti sei mai preso davvero in considerazione, affannandoti a inseguire l’altro per essere amato e approvato.  Tu esisti come gli altri e hai bisogni, come gli altri. Trascurarti è sbagliato! Ameresti mai una persona che si trascura e non ha rispetto di se stessa? Non credo proprio!

E allora inizia a farti questa splendida domanda, senza paura di osare troppo:

“Di che cosa ho realmente bisogno in questo momento della mia vita per sentirmi più equilibrato/soddisfatto/energico?”.

Ai fini di allenare la tua autostima dovrai costantemente ascoltarti e ricentrarti non appena avverti che stai di nuovo trascurando i tuoi bisogni.

→ Sii paziente

Non puoi pensare di sviluppare abilità assertive dall’oggi al domani. Dovrai concederti il giusto tempo per imparare a dire no, mettere sani confini, ascoltare le tue esigenze e i tuoi bisogni, mettere a fuoco i tuoi valori. Si tratta di tanti nuovi apprendimenti e devi concederti tempo.

Non dovrai correre bensì essere paziente con te stesso, perdonandoti naturali errori e imparare da questi.

 

Bibliografia

Da oggi MI AMO. Come volersi bene e potenziare l’autostima danneggiata da una relazione con un narcisista. Francesca Saccà. Youcanprint, 2018

Per informazioni su appuntamenti a studio o consulenze telefoniche inviare una email a francesca.sacca@gmail.com